Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

DALLA CLINTELA ALLA DINASTIA

Il clientelismo, che devasta l’Italia, all’estero diventa sempre più dinastia, un vero e proprio trend mondiale; una recente indagine dell’Economist evidenzia che il 90% delle aziende sono familiari. La meritocrazie, anche nei Paesi più democratici dove l’ascensore sociale pare funzioni, sono messe in dubbio ai livelli più apicali.

Negli USA, Corea del Sud, India, Francia Filippine, Pakistan, Belgio, Giappone, Bangladesh, Argentina, Kenya  finanche in Gran Bretagna i clan familiari, in realtà, continuano a essere parte fondamentale dell’establishment politico ed economico. Un rischio per la trasparenza e le opportunità; come per la trascorsa nobiltà emergono percorsi educativi preferenziali o il consolidamento delle reti relazionali o clientelari.

Il «patrimonialismo», cioè «l’umana tendenza a favorire familiari e amici», secondo la definizione di Francis Fukuyama citata ancora dall’ Economist , attraversa tanto la politica quanto l’economia.
Le grandi famiglie sono sopravvissute alla «distruzione creatrice» del capitalismo e presidiano in forza l’economia reale e la finanza, da un capo all’altro del pianeta. Più pericolose che mai, evidenziando la consapevolezza sull’esistenza di “poteri forti”, vista la posizione di governo che occupano, d’influenza sulla finanza e sulla comunicazione mediatica.

La nobiltà regnante è scomparsa ma al suo posto ci sono sempre meno famiglie, sempre più forti.

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title