Centro Studi Codacons - Comitas

AZIENDA AFFIDABILE
AZIENDA POSITIVA


CAMPAGNA ALBERGO SICURO


COMITAS DENUNCIA ALL'ANTITRUST GLI ILLECITI DI TRIPADVISOR

L'ufficio legale nazionale Comitas ha presentato all'Antitrust un formale esposto per denunciare l'azione illeggittima di Tripadvisor. Il noto portale web, infatti, raccogliendo senza alcun controllo recensioni di preseunti viaggiatori determina una preoccupante e dannosa distorsione del mercato e della libera concorrenza.
La potenziale lesività delle false recenzioni, aggravata dalla totale assenza di controllo e dalla capacità di Tripadvisor di influenzare la scelta di un eventuale cliente, è fonte di sempre maggiore preoccupazione per gli albergatori che si sono rivolti a Comitas numerorissimi. A loro abbiamo dato voce portando all'esame dell'Antitrust la grave diffusione di una pubblicità "anonima" che a tutti gli effetti riteniamo sia "ingannevole" e pericolosa.
Il sito di Tripadvisor, oltretutto, viola la legge comunitaria del 2008 (recepita nel nostro ordinamento con la legge 88/2009) che prevede precisi obblighi di informazione riguardanti la sede della società, l'ufficio del registro delle imprese presso il quale questa è iscritta ed il numero di iscrizione. Nessuna di queste informazioni è fornita dal portale Tripadvisor.
C'è da aggiungere che nello specifico del caso italiano, solo persone fisiche e giuridiche che abbiano cittadinanza, residenza o sede in uno dei paesi mebri dell'Unione europea possono essere titolari e registrare domini.it; ma in italia non esiste alcuna sede, il che rende Tripadvisor.it sicuramente un sito abusivo.
Comitas ha chiesto, dunque, all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato di prendere i necessari provvedimenti per porre fine all'uso incontrollato, abusivo e distorto di Tripadvisor a tutela degli albergatori diffamati e danneggiati.




ESPOSTO SUGLI ILLECITI DI TRIPADVISOR PRESENTATO ALL'ANTITRUST

CAMPAGNA ALBERGO SICURO CONTRO LE RECENSIONI PIRATA