Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

ESENZIONE DELLE MICROIMPRESE DALL’IRAP

La Commissione Eeuropea ha più volte sottolineato l’importanza economica e sociale delle piccole e medie imprese, specie delle microimprese (fino a 10 addetti e con un fatturato annuo o un totale di  bilancio annuo non superiore a 2 milioni di euro), che in Italia rappresentano il 95 per cento delle imprese attive, quasi la metà  dell’occupazione e oltre un terzo del valore aggiunto.

Le microimprese sono, quindi, attori fondamentali del sistema economico italiano che deve finalmente essere messo in evidenza nel tanto atteso Decreto per lo Sviluppo.

Alla base c’è l’esenzione dall’imposta regionale sulle attività produttive (IRAP) in favore delle microimprese che darebbe un po’ di ossigeno alla sfiancate loro casse.

In fin dei conti l’IRAP è una tassa assurda perché non fa riferimento a utili ma a costi per produrre. Una imposta unica nel suo genere nei sistemi fiscali dei Paesi, non solo avanzati, frutto di una insana ricorsa al gettito, invece di una sana rincorsa al risparmio sugli sprechi, alle spese che creano valore.

Ricordiamo il ruolo sociale delle microimprese, rifugio per la disoccupazione di familiari, sopratutto giovani che, invece di bighellonare, imparano un mestiere.

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title