Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

IL MIGLIOR POTENZIALE DI OCCUPAZIONE GIOVANILE STA NELLE MICROIMPRESE

La formazione per le microimprese ha bisogno di interventi selettivi, personalizzati e legati al rapporto diretto tra imprenditore formatore e lavoratore formando. Non servono consulenti o altri docenti che pensano a teorie astratte
o complesse. Allora semplifichiamo e diamo direttamente alle microimprese quello che può loro servire, effettivamente: sostegno all’apprendistato finalizzato. Proponiamo una “borsa di apprendistato” al posto di tanti corsi di formazione inutili; si tratta di dare direttamente al giovane che vuole qualificarsi la possibilità di entrare in un’azienda
scelta in base alle sue aspirazioni; l’assegno mensile per almeno dodici mesi verrebbe diviso tra chi forma e chi viene formato; ove venisse evidenziata una reale potenzialità di mettersi in proprio, con il tutoraggio del formatore, si potrebbe accedere in via agevolata e per corsia preferenziale alle provvidenze per l’autoimpiego
e la microimpresa.
Deve essere rivalutata la capacità della microimpresa di essere fucina di talenti, palestra formativa soprattutto per l’artigianato artistico, patrimonio ineguagliabile e non solo economico; gli Istituti tecnici e professionali possono solo
offrire una formazione teorica e generica; l’arte s’impara praticando accanto ai maestri, carpendone
i segreti, imitandone le gesta. Meno ammortizzatori sociali, più apprendistato; meno formazione teorica extrascolastica, più apprendistato, stage e tirocini sul modello tedesco.

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title