Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

ILLUSIONE DI TRASPARENZA ED EFFICENZA

Il “decreto Trasparenza” ha introdotto l’istituto dell’accesso civico, che consente ad ogni cittadino di consultare liberamente e senza costi le pratiche e le informazioni in possesso delle amministrazioni locali e nazionali fino ad oggi inaccessibili o difficilmente accessibili.

Una conquista di civica libertà e partecipazione che, per essere efficace, ha bisogno di specifici mezzi da destinarne alla gestione. Una conquista verso la trasparenza e verso la semplificazione.

La vera semplificazione non può prescindere dall’alleggerimento delle pratiche burocratiche, che, a loro volta, non possono, prescindere dallo sfoltimento normativo; siamo la patria del diritto, una patria che ha proliferato un corpo legislativo e normativo, deforme e abulico, pieno di contraddizioni, ambiguità ed oscurità.

Ne consegue una licenza di interpretare; quindi, vinca il migliore (avvocato) o il furbo (che bara). Pare addirittura che siamo arrivati al punto che convenga delinquere, visti e tempi e la flessibilità, arbitrarietà, delle sentenze. Chi ha torto può anche avere ragione, non si sa mai!
Accanto alla burocrazia c’è allora un’altra vittima responsabile della competizione bloccata, la Giustizia, che non coglie per bene il suo compito essenziale, “la legge è uguale per tutti”, con giudici sereni, obiettivi, impersonali che emettano sentenze coerenti e nel tempo giusto.

Presso i cittadini è maggiore il desiderio di avere fiducia nella giustizia rispetto alla effettiva fiducia nella giustizia.

Manca un parametro fondamentale per poter avere una opinione concreta ed una fruizione consapevole della giustizia: le statistiche di rendimento, di giudici, di avvocati, di strutture; anche parametri sull’efficacia della esecuzione delle sentenze.

Anche questa esigenza informativa serve per conquistare civica libertà e partecipazione verso la trasparenza e verso la semplificazione.

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title