Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

Istat: Comitas, su disoccupazione pesano fallimenti imprese

Il record di chiusure e fallimenti di imprese registrato in Italia nel 2014 ha determinato un tasso di disoccupazione al 12,7%, il più elevato dal 1977. Lo afferma Comitas, l’associazione delle piccole e microimprese italiane, commentando i dati dell’Istat. A testimoniare le gravissimi difficoltà vissute dal mondo della piccola imprenditoria sono proprio i dati sui fallimenti – spiega Comitas – Nel corso del 2014, infatti, più di 15mila aziende schiacchiate dalla crisi economica hanno dovuto chiudere i battenti e portare i libri in tribunale. Chiusure che hanno alimentato in modo diretto il numero di disoccupati, lasciando migliaia di lavoratori a casa. Per non citare le aziende che sopravvivono con estrema fatica, più di 500.000 mila, soprattutto nel commercio e nell’edilizia. ”Qualcosa però sembra muoversi – prosegue Comitas – e i dati sull’occupazione giovanile appaiono in lieve miglioramento, segno che le piccole e microimprese hanno ripreso a sperare e ad assumere, e che i provvedimenti in tema di lavoro possono concretamente aiutare ad uscire dal baratro degli ultimi anni. Aggiungiamo la fertilità della voglia di fare impresa che sta animando molti giovani ormai scoraggiati nella ricerca del posto fisso; se potessero contare su un’assistenza di credito e di integrazione in rete, efficace e ben organizzata, sarebbe una vera opportunità molto utile, che oggi manca”

Fonte: Ansa

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title