Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

Phishing

È detto Phishing (dall’inglese “fishing”, ovvero “pescare”) il sistema fraudolento di raccolta di dati personali, come il numero di una carta di credito o i codici segreti di servizi online offerti da banche o altre aziende, tramite l’invio di e-mail fasulle.
Il Cliente riceve nella sua casella di posta elettronica una e-mail riportante la grafica e il logo ufficiali di aziende, o anche di Istituti di Credito e dei loro servizi bancari online, nella quale viene chiesto di inserire dati personali o di collegarsi al sito indicato da un link.
Le vittime più frequenti, oggetto di questa truffa, sono gli utenti registrati presso siti di commercio elettronico e servizi web che trattano dati finanziari e carte di credito.
Va premesso che non è possibile identificare un modello preciso a cui far riferimento per riconoscere un messaggio di “e-mail phishing” ma vi sono alcune considerazioni che possono sicuramente aiutare l’utente:

1. l’Utente deve tenere presente che MAI, per nessuna ragione, i più autorevoli siti di commercio elettronico o gli Istituti di Credito inviano comunicazioni tramite e-mail con questo genere di richieste (inserimento di codici segreti, numeri di carta elettroniche, ecc.);

2. si precisa che, per accedere ai siti obiettivo del fishing (dove c’è qualcosa da rubare) non viene MAI richiesto di inserire contemporaneamente il codice identificativo cliente, la password di accesso e la password dispositiva; quest’ultima viene richiesta solamente per le operazioni dispositive;

3. un tipico messaggio di “phishing” contiene, generalmente, nel corpo del testo e-mail un link al quale l’utente è inviato a collegarsi. La pagina che verrà visualizzata attivando il link si troverà su di uno spazio web abusivo, anche se graficamente analogo al sito originale;

4. è consigliabile mantenere aggiornato il proprio sistema di protezione che, oltre a difendere dai virus che circolano in rete, alleggerirà anche le problematiche legate allo spamming e al phishing.

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title