Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

PICCOLI PIU’ FORTI DEI GRANDI

Nell’export ono le piccole imprese a gestire la quota maggiore dell’export italiano con il 54,6% del totale  secondo i dati pubblicati sull’annuario frutto della collaborazione ISTA – ICE  Per quanto riguarda le Pmi, più precisamente possiamo osservare che le medie imprese, ossia quelle con 50-249 addetti, hanno esportato per il 30,1%, mentre le piccole, quelle con meno di 50 addetti, lo hanno fatto per il 24,5% del totale nazionale.
Dunque ci troviamo di fronte ad una propensione all’export per più di una micro-impresa manifatturiera su quattro, anche se questa caratteristica è più diffusa all’aumentare della dimensione dell’azienda ed è pari o superiore al 40% fra le realtà medie e le grandi.
Complessivamente, 133.615 operatori su 214.113 che hanno effettuato vendite di beni all’estero sono “microesportatori”, con un ammontare di fatturato all’esportazione fino a 75 mila euro. Gli operatori più piccoli hanno però subito una piccola diminuzione del volume delle esportazioni pari ad un -0,5%, tutti gli altri hanno invece visto un ulteriore incremento. Per gli operatori fra 75 mila e 5 milioni di euro l’aumento è stato dell’1,4%, per quelli tra 5 e 50 milioni è del 3,1% e per quelli sopra i 50 milioni di euro del 4,9%.

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title