Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

RISCHI IMMINENTI PER LE BANCHE

Sembra che gli esami sui profili delle banche italiane attuati dalla BCE (Banca Centrale Europea) abbiano evidenziato che i rischi derivanti dalle insolvenze, da eccesso di leva, insufficienza di capitale non siano adeguatamente garantiti. Se così fosse confermato dovranno essere applicati ulteriori requisiti di capitalizzazione, più severi ed onerosi; cioè sarà necessario aumentare il coefficiente patrimoniale minimo da rispettare (common equity ratio, oggi indicato al 7%). Significa che, in media, le 15 banche italiane vigilate dalla BCE, si troverebbero a dover adeguare il suddetto minimo anche più di tre punti; allora potrebbero essere indotte a comprare titoli di Stato limitando parallelamente il credito. Visto che aumenti di capitale sono improbabili, appare evidente che potrà essere praticamente obbligata la scelta di posizioni difensive per diminuire il proprio rischio; un danno per l’economia e la conferma che il credito rimane difficile.

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title