Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

I RISPARMI SUL DEBITO PUBBLICO

Non si parla più del costo del debito pubblico che, solo un paio di anni fa pesava per una ottantina di miliardi sul bilancio dello Stato. Ora che i tassi d’interesse, gli spread, si sono ridotti oltre la metà, facendo i “conti delle serva”, anche i costi dovrebbero anch’essi essere dimezzati, Eppure il debito pubblico, secondo Banca d’Italia, non scende, anzi cresce, di poco, ma cresce. Ciò che scoraggia è che si comprimono gli investimenti a favore delle spese correnti. Quindi, possiamo serenamente concludere che, invece di ridurre tasse e avere qualche disponibilità in più per alleviare criticità sociali, continuiamo ad aumentare la spesa pubblica nella solita maniera, cioè per non deludere gli elettori, ovvero per continuare ad illuderli.

I risparmi sul debito pubblico li spendiamo per aumentare il debito pubblico! Non li spediamo per investire sul futuro creando le condizioni di un rilancio del Pil e quindi delle entrate fiscali.

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title