Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

  • CAMBIANO I PILASTRI DELLA FEDELTÀ

    Il prezzo e la qualità non sono più la forza esclusiva per la conquista e la difesa del cliente. Oggi scopriamo che tre sono i nuovi pilastri della motivazione all’acquisto. – La personalizzazione dell’esperienza di consumo – Il rispetto della privacy – La sostenibilità del comportamento aziendale Su questi tre pilastri occorre costruire l’innovazione delle […]

  • TRA FISCO E FISCALISTI PERDE IL CONTRIBUENTE

    A seguito dell’ulteriore aggravio burocratico imposto nella gestione delle pratiche fiscali i commercialisti avevano proclamato uno sciopero. Un evento straordinario che faceva sperare in un ripensamento; mai uno sciopero del genere era stato proclamato, significando che il vaso era colmo. Si trattava infatti dell’ennesima prova che a parole si vogliono semplificare gli adempimenti mentre nei […]

  • STRETTA ALLE BUFALE SOCIAL

    Meglio tardi che mai! Dure sanzioni per i social network che non collaborano attivamente alla rimozione dei contenuti illegali. Ogni attività che possa procurare danni ai consumatori-lettori deve essere contrastata e rimossa dai social, per legge. Non solo diffamazioni e calunnie, anche notizie false che hanno effetto commerciale come esaltazioni infondate, abbonamenti ingannevoli e le […]

  • GLI STUDI DI SETTORE DIVENTANO “COMPLIANCE”

    Non si capisce perché occorre ricorrere al nome “compliance” (conformità in inglese, in pratica affidabilità) per indicare le attività economiche congrue, quasi a voler addolcire l’amaro boccale dei fisco e dare impressione di modernità. Sono sempre indicatori statistici sull’attività economica dei quasi quattro milioni di imprese e professionisti. Sempre si confrontano i ricavi o compensi […]

  • SALVARSI DAI DEBITI SCHIACCIANTI

    Ormai un microimprenditore su tre è al collasso, cioè al fallimento.  Si possono cancellare o diminuire i debiti con “l’esdebitazione”. Dai tribunali escono le prime sentenze che consentono di partire da zero nelle propria vita economico-finanziaria. Serve prima di tutto un parere di fattibilità per verificare se il soggetto è meritevole di tutela e se […]

  • LA GUERRA DEI VOUCHER, TUTTI PERDENTI

    Nessun imprenditore condivide la scelta di abolire i voucher, come nessun imprenditore vuole abusarne. Nel mercato del lavoro di oggi, flessibile e veloce per essere competitivo, i voucher ben regolamentati e controllati sono necessari.  La paura ha vinto dimostrando la debolezza della politica post renziana (che forse non era poi forte davvero). Le solite lotte […]

  • HACCP A MISURA DI MICROIMPRESA

    Applicare le procedure dell’HACCP non è alla portata delle microimprese, occorre una semplificazione anche alla luce dell’intensificarsi dei controlli e delle relative conseguenze anche per semplici errori banali nell’applicazione. Per diversi ostacoli gestionali, organizzativi e tecnici, molti piccoli rivenditori di generi alimentari hanno difficoltà a rispettare gli attuali requisiti dei Sistemi di gestione della sicurezza […]

  • CHIARO? SENZA COMMENTO!

    Come può un povero imprenditore, soprattutto piccolo, capire questa disposizione. Un esempio tra tanti, quando per capire bisogna ricorrere ad un professionista … che costa! Imposta sulle transazioni finanziarie di cui all’articolo 1, comma 491, 492 e 495 della legge 24 dicembre 2012, n. 228. Modifiche al Provvedimento Prot. n. 2013/87896 del Direttore dell’Agenzia del […]

  • RECUPERO INVESTIMENTI DI POSTE ITALIANE

    Chi ha  sottoscritto il Fondo Immobiliare Irs, Immobiliare Obelisco, Europa Immobiliare, Alpha, tutti collocati da Poste Italiane deve sapere che la sottoscrizione di quote di detti fondi costituisce un’operazione rischiosa. Stando al regolamento Consob attuativo del Testo unico della finanza (art. 28), questi fondi sono ad alto rischio, per la loro complessità d’interpretazione e gestione. […]

  • PALUDE ITALIA

    La situazione politica, povera di idee e, sopratutto di coraggio sta creando divisioni e malessere generale. In particolare un senso di declino irrecuperabile. Nasce spontaneo il populismo, la voglia di sognare soluzioni anche impossibili, ma in tanto degrado è meglio di niente. Se l’Europa ci lascerà liberi di continuare questo andazzo allora non ci resta […]

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title