Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

  • LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENUNCIA SE STESSA

    Nel DEF – Documento di  Economia e Finanza, quello che analizza e programma la il bilancio della P.A. – Pubblica Amministrazione, viene evidenziato che circa il 10% delle società partecipate (sempre dalla P.A.) ha più consiglieri di amministrazione che dipendenti: denuncia candidamente che sono “tra le 500 e le 800 società”,  neanche si sa con precisione! […]

  • SU ROMA PARLIAMOCI CHIARO

    Perché Roma pare sconvolta da un inarrestabile declino, incapace di tenere il passo con la modernità, l’innovazione, la qualità infrastrutturale, il mondo giovanile? Per non parlare della illegalità diffusa e della apparente inciviltà a tutto campo! Prima di tutto la colpa è dei romani, ormai in preda ad una maleducazione piuttosto estesa, dall’esagerato amore per […]

  • UN REFERENDUM A DIFESA DI PRIVILEGI

    Il sindacato CGIL ha proposto tre referendum abrogativi alla Corte di Cassazione. I referendum riguardano: 1) l’abolizione nel Jobs Act della reintegrazione nel posto di lavoro in caso di licenziamento illegittimo; 2) la cancellazione del lavoro accessorio (voucher); 3) la reintroduzione della piena responsabilità solidale in tema di appalti. Ora in tre mesi dovranno essere […]

  • Riparare prima di buttare

    In America è nata The Repair Association, racchiude i professionisti, gli hobbisti e i consumatori che non ne vogliono buttare via gli oggetti guasti, ma rivendicano il diritto di riparare di tutto, dal telefonino al trattore. Contro le logiche delle multinazionali che rendono sempre più complesso l’accesso ai dati e agli strumenti che consentirebbero una […]

  • UN REFERENDUM A DIFESA DI PRIVILEGI

    Il sindacato CGIL ha proposto tre referendum abrogativi alla Corte di Cassazione. I referendum riguardano: 1) l’abolizione nel Jobs Act della reintegrazione nel posto di lavoro in caso di licenziamento illegittimo; 2) la cancellazione del lavoro accessorio (voucher); 3) la reintroduzione della piena responsabilità solidale in tema di appalti. Ora in tre mesi dovranno essere […]

  • QUANDO LA BUROCRAZIA HA RAGIONE

    Una delle cause, forse la principale, dell’invadenza delle nostra burocrazia è la diffusa illegalità che ammorba il mercato.  Illegalità generata del carente senso civico dei cittadini, a loro volta condizionato dalle norme complesse e confuse che rendono difficile la trasparenza prima e la sanzione eventuale dopo. Un esempio concreto? La gestione dei voucher (buoni da […]

  • QUANDO LA BUROCRAZIA HA RAGIONE 2

    Possiamo indicare un’altra situazione dove il privato ha abusato delle norme per trarne beneficio, costringendo poi la burocrazia a complicare le cose e a complicare la vita a chi invece rispetta le regole; esattamente come gli evasori che sono causa di una maggiore imposizione fiscale. Oltre i voucher parliamo anche di sgravi irregolari. In busta […]

  • IL CANONE DELLA VERGOGNA

    L’imposizione del canore per l’utenza radiotelevisiva in bolletta è già di per sé la prova di quanto sia complicato in Italia il rapporto Cittadini-Stato. Una vessazione per una utenza che si può avere gratis da altre emittenti private ma che per averla bisogna pagare l’emittente pubblica. Insomma o la RAI o niente, neanche Sky. La […]

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title