Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

ALLA RADICE DEL CAMBIAMENTO

L’innovazione sociale può determinare il cambiamento della politica sole se ritrova il giusto equilibrio tra l’interesse singolo e quello collettivo, tra il bene comune e quello privato, tra il benessere pubblico e quello individuale. Questa non è una crisi ciclica, ma una crisi strutturale che segna una svolta economica e sociale, frutto di mutamenti e combinazioni lontane dalle previsioni dei troppi economisti che hanno ipotizzato analisi marginali e limitate; possiamo aggiungere occasionali e casuali; una esigua minoranza “ci ha azzeccato”. La crisi delle rappresentanze (partiti lontani dal territorio, sindacati e categorie lontani dalla realtà) ha deteriorato quella attività di mediazione che temperava i conflitti; questo forse è un bene perché tale mediazione era diventata troppo corporativa e poco propositiva, chiusa ai propri interessi; la mediazione è necessaria per evitare conflitti incontrollabili e ingestibili, quindi va ricomposta rileggendo meglio le esigenze della società, quella più organizzata e quella che si sta frantumando.
La mediazione virtuale affidata ai social media non pare dia indirizzi adeguati, sembra addirittura meno libera e autorevole.
Negli ultimi decenni la crescita (irrilevante) ha aumentato le disuguaglianze (troppe), ha favorito i benestanti (pochi) e pesato sul ceto medio e sui più deboli, soprattutto giovani.
Evidentemente così non va!

Potrebbe interessarti anche
LA BUSSOLA DEL CONSENSO
SOLO UN PRESENTE SOSTENIBILE GARANTISCE UN FUTURO

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title