Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

BENZINA: SOLO CASH DOPO NATALE; PROBLEMA COMMISSIONI BANCHE

COMITAS (MICROIMPRESE): DA PAGAMENTI ELETTRONICI VANTAGGI SOLO PER BANCHE

Mentre si riaccende il dibattito sulle commissioni bancarie connesse ai pagamenti elettronici, con la decisione dei benzinai di accettare unicamente denaro contante tra Natale e Capodanno, Comitas (l’associazione italiana delle piccole e microimprese) lancia l’allarme: l’utilizzo di bancomat e carte di credito avvantaggia unicamente le banche, e non rappresenta un valido strumento nella lotta all’evasione.

Molti non lo sanno, ma i pagamenti elettronici nascondono dei costi sia per gli esercenti che per i consumatori – spiega Comitas – Da tempo è in corso una vera e propria battaglia contro il denaro contante, mascherata da lotta all’evasione fiscale. Le microimprese non temono la tracciabilità ma il rischio concreto è che la diffusione massiccia dei pagamenti elettronici finisca per avvantaggiare unicamente le banche attraverso le commissioni, determinando un incremento dei costi per le attività e per i consumatori. Non solo. Le transazioni immateriali rendono più facile la spesa e diminuiscono la percezione delle uscite monetarie da parte dei consumatori, con conseguenze negative sull’indebitamento.

La tracciabilità è certamente utile come sistema di controllo – prosegue Comitas – ma non serve per i pagamenti minori, visto che la vera evasione non si fa in contanti ma con sofisticate diavolerie finanziarie o contabili. Le microimprese italiane, dunque, si oppongono fermamente a qualsiasi limitazione alla libera circolazione del denaro contante, e ricorreranno nelle sedi competenti qualora siano adottati nel nostro paese provvedimenti dannosi per le aziende, per i cittadini e per i consumi.

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title