Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

CRISI: SUICIDI PER CAUSE ECONOMICHE, +30% IN 4 ANNI

COMITAS (MICROIMPRESE): E’ EMERGENZA NAZIONALE. CIRCA 2/3 DEI SUICIDI NON CLASSIFICATI

Anche Comitas, l’associazione delle microimprese italiane, che sul fenomeno dei suicidi in Italia ha realizzato un approfondito studio, conferma i dati diffusi oggi dall’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane, secondo cui negli ultimi quattro anni sono aumentati del 20-30% i suicidi dovuti a motivazioni economiche.

I suicidi in Italia non sono aumentati, semmai sono diminuiti; tuttavia sono cambiate profondamente le motivazioni alla base di un gesto così estremo – spiega Comitas – E’ cresciuto infatti in modo allarmante il numero dei suicidi per cause economiche, al punto che oggi nel nostro paese siamo di fronte ad una vera e propria “emergenza nazionale”. Non passa giorno senza che i giornali ci riportino i casi di piccoli imprenditori e titolari di attività i quali, schiacciati dai debiti o in gravi difficoltà economiche, decidono di togliersi la vita. Ma il dato davvero preoccupante – prosegue Comitas – è quello che vede circa 2/3 dei suicidi registrati ogni anno in Italia rimanere “non classificati”, ossia senza motivazione certa. Proprio tra questi si nascondono i veri numeri del fenomeno “suicidi economici” nel nostro paese.

Comitas, di fronte ai dati pesantissimi diffusi oggi dall’Osservatorio nazionale sulla salute che confermano in pieno gli studi eseguiti dall’associazione delle microimprese, torna a chiedere a gran voce assistenza economica e psicologica da parte dello Stato agli imprenditori in difficoltà, attraverso sportelli ad hoc nei Comuni e presso le Camere di Commercio, allo scopo di evitare che il fenomeno dei suicidi economici si trasformi in una “strage degli innocenti”.

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title