Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

CRISI:COMITAS,PER MICROIMPRESE VENDITE NATALE DELUDENTI PER VIAGGI-17,5%,MALE ANCHE ARREDAMENTO,ABBIGLIAMENTO,RISTORANTI

Per le micro imprese italiane l’andamento dei consumi a Natale si profila come “altamente deludente”. E’ quanto rileva Comitas, l’associazione delle microimprese italiane che sottolinea come dal giro d’affari dei primi 15 giorni di dicembre emerga un quadro “desolante, che con ogni probabilità non migliorerà di molto nei prossimi giorni”. Secondo Comitas vi sono alcuni comparti che stanno soffrendo in modo particolare, registrando una forte diminuzione di clientela ed entrate rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Al punto che, di questo passo, il calo dei consumi durante le feste potrebbe superare quota 2 miliardi di euro. Le piccole attività che risentono maggiormente del calo dei consumi (intesi come beni e servizi) sono in particolar modo quelle che operano nel settore viaggi (-17,5% la stima del fatturato rispetto allo scorso anno), l’arredamento (-14%), abbigliamento (-13,9%), calzature (-13%), estetica (-5%), ristorazione (-4%). Si conferma l’andamento negativo per le piccole attività alimentari, “una tendenza oramai consolidata, legata all’avvento massiccio su tutto il territorio di hard discount, supermercati e ipermercati”. Tra gli altri settori che a dicembre fanno registrare un segno negativo, troviamo l’edilizia (-45%) e le lavanderie (-18%), mentre si registra un andamento lievemente positivo per le microimprese che operano nel settore benessere e discretamente positivo per sartorie e riparazioni di prodotti da abbigliamento. “La crisi economica degli italiani si riflette sul fatturato natalizio delle piccole attività, con effetti che temiamo disastrosi – spiega Comitas – le scelte delle famiglie sono improntate alla prudenza e al risparmio, mentre i costi per le piccole e microimprese appaiono in costante crescita. Il rischio concreto è che il prossimo anno, in assenza di interventi concreti, molte delle aziende che stanno oggi registrando un giro d’affari natalizio negativo, non esisteranno più”.

link: http://www.ilvelino.it/it/article/inflazione-comitas-per-microimprese-tasso-reale-e-doppio/94e5c5bc-bd2b-4087-ad91-34ccecf95e94

Fonte: Il Velino

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title