Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

DALLA SPECULAZIONE FINANZIARIA NUOVE PREOCCUPAZIONI

Il Fondo Monetario Internazionale, l’organismo mondiale di cooperazione finanziaria, nel suo Global Financial Stability Report, denuncia con chiarezza che la situazione congiunturale potrebbe dare corso ad una nuova crisi simile al quella del 2008, quella che ha stravolto gli equilibri economici di tutte le attività produttive reali.
Troppa liquidità ha gonfiato le quotazioni, il denaro trova facile ed immediato sbocco nella speculazione finanziaria, il valore dei fondamentali non sono più effettivi e non corrispondono più all’economia reale. Sembra lo scenario pre 2008, con alcune aggravanti.
La politica creditizia ancora più prudente verso le imprese minori ha creato una diseguaglianza che sta penalizzando l’occupazione diffusa, lo sviluppo della base produttiva e la coesione sociale.
La liquidità eccessiva nel sistema, in mano delle multinazionali, sta creando nuovi monopoli, sopratutto tecnologici e commerciali; inoltre le minacciate politiche protezionistiche mettono a rischio i commerci con la rottura degli equilibri che stanno alla base della crescita.
Il ritorno del denaro a costi normali può creare problemi di adattamento per chi ne ha fatto incetta, può dar luogo ad una inflazione anormale, può favorire il ritorno impetuoso della crescita di criptovalute, oscure ed evanescenti (non alla portata delle PMI).
Insomma un quadro poco rassicurante, speriamo che stavolta non rimanga ignorato.

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title