Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

DEBITI P.A., COMITAS (MICROIMPRESE): TEMIAMO DISCRIMINAZIONI A DANNO DELLE PICCOLE AZIENDE

RISCHIO NON RISPETTO DEGLI IMPEGNI DA PARTE DELLE IMPRESE APPALTATRICI

Comitas, l’associazione delle microimprese italiane, denuncia oggi la possibilità di discriminazioni nei pagamenti dei debiti della P.A., dopo lo sblocco di 20 miliardi di euro deciso ieri dal Governo.

La notizia che la Pubblica Amministrazione metterà in pagamento debiti per 20 miliardi di euro nella seconda metà del 2013, ha dato insieme speranza e preoccupazione alle imprese minori, soprattutto quelle di micro dimensioni – spiega Comitas – In particolare si teme che nelle priorità dei pagamenti vengano discriminate le piccole attività, e che le imprese appaltatrici non rispettino automaticamente i loro impegni con i subappaltatori, notoriamente microimprese, aggravando così la grave crisi che stanno attraversando le piccole aziende.

A rischio appaiono soprattutto le attività edili e le cooperative di servizi sanitari, annoverati tra i maggiori creditori di “general contractor”- aggiunge l’associazione – Comitas attiverà un apposito servizio di monitoraggio per evitare abusi e soprusi nei tempi e nelle modalità dei pagamenti da tenere strettamente allineati a quelli della Pubblica Amministrazione.

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title