Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

Dirigente suicida in ufficio aveva perso la gara d’ appalto

L’ azienda non si aggiudica una importante gara d’ appalto e un dirigente, temendo di essere rimosso, si suicida nel suo ufficio. È successo a Frosinone. L’ uomo, 62 anni, si è impiccato all’ interno dell’ azienda dove ricopriva il ruolo di direttore. Il dirigente forse temeva di essere rimosso dal suo incarico ed era preoccupato anche per il figlio, che lavora nella stessa società. I carabinieri di Frosinone, intervenuti con i vigili del fuoco e il personale del 118, hanno trovato due lettere che ora sono al vaglio degli investigatori. Dai primi accertamenti sembra proprio che il tragico gesto sia legato alla gara d’ appalto finita male. «E’ solo l’ ultimo di una serie di gesti estremi dettati dalla crisi che attanaglia il nostro paese» afferma Comitas, l’ associazione delle piccole e microimprese italiane. «Negli ultimi due anni il numero dei suicidi è stabile, ma quelli ad opera di imprenditori e dirigenti in gravi difficoltà sono aumentati in modo esponenziale – spiega Comitas – Le istituzioni devono fornire la dovuta assistenza anche psicologica ai piccoli imprenditori e ai dirigenti in difficoltà, per evitare che aumenti ancora il numero dei gesti estremi».

Fonte: La Nuova Sardegna

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title