Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

ENERGIA: MISE, CON TAGLIO BOLLETTE RISPARMI 2,7 MLD

COMITAS (MICROIMPRESE): PRIMI SEGNALI IN FAVORE DELLE PMI. MA SUL FRONTE DELLE BOLLETTE RESTANO ANCORA GRAVI PROBLEMI

 SERVONO 124 GIORNI PER ATTIVARE UNA UTENZA IN ITALIA

 Anche Comitas, l’associazione delle piccole e microimprese italiane, accoglie con favore le novità in materia di energia annunciate oggi dal Ministero dello sviluppo economico, che porteranno le PMI a risparmiare 1,7 miliardi di euro nel 2015.

“Si tratta di un primo segnale a sostegno delle piccole imprese, quelle cioè che più di tutti hanno risentito della crisi economica che si è abbattuta nel nostro paese – spiega Comitas – I problemi sul fronte dell’energia, però, sono anche altri: oggi in Italia il tempo necessario per aprire un contratto è quasi il doppio rispetto alla media Ocse. Un’azienda che decide di attivare una utenza elettrica deve sostenere costi tre volte più alti, e attendere in totale 124 giorni rima di poter accendere la luce, contro la media di 76,8 giorni nell’area Ocse. Senza contare i tanti problemi e ostacoli che si incontrano lungo il percorso. Accanto quindi ai provvedimenti che consentono il taglio delle bollette, occorre anche semplificare e velocizzare le pratiche burocratiche per favorire l’apertura di attività sul territorio” – conclude Comitas.

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title