Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

FISCO BALLERINO

Una recente (maggio 2018) sentenza del Tribunale di Monza ha dato concretezza alla legge sulla “Composizione della crisi da Sovraindebitamento” dello scorso 2012; detta legge consente a chi è in buona fede, ma si trova schiacciato da un debito eccessivo rispetto alla sue possibilità, di chiederne un taglio per poter farvi fronte.
Un un piccolo imprenditore, che aveva accumulato con il fisco un arretrato di 220.000 euro, ha ottenuto di pagarne solo 60.000 anche in cinque rate. Un risultato addirittura più vantaggioso rispetto alla corrente rottamazione.
Un’ottima soluzione che ha comunque due lati discutibili.
Il primo è che se non avesse avuto la garanzia di terzi (un parente ed un’Associazione esterni) la rateazione non sarebbe stata possibile.
Il secondo è che magari, se avesse aspettato, la promessa “pace fiscale” avanzata dal governo attuale, gli avrebbe consentito di poter risparmiare (il forse è d’obbligo) molto di più del settanta per cento risparmiato con la sentenza.
La “pace fiscale” in cantiere sta creando notevoli dubbi a chi sta rottamando o definendo arretrati con il fisco. Speriamo che se ne venga a capo il prima possibile.

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title