Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

IMPRENDITORE RAPINA TRE BANCHE IN UN MESE E MEZZO: ARRESTATO

Da imprenditore a rapinatore di banche. Un 60enne, residente a Cattolica, ma originario del Venezuela, è stato arrestato martedì dai carabinieri di Riccione che sono risaliti alla sua identità grazie alle immagini delle telecamere di sicurezza delle tre banche che aveva rapinato nell’arco di un mese e mezzo. L’uomo, incensurato, agiva utilizzando un taglierino e a volto scoperto indossando solo occhiali da sole. Non aveva messo in conto però che a riconoscerlo sarebbe stato un carabiniere suo vicino di casa.
L’imprenditore, lasciato dalla moglie, in uno stato depressivo per gli affari finiti male, due figli piccoli a carico e un’ attività commerciale pignorata, ha cominciato a rubare il 29 gennaio scorso. Il primo colpo (un bottino di circa 8 mila euro) lo ha segnato ai danni della filiale di Mps di Morciano di Romagna, il 14 marzo ha rapinato la Carim di Riccione portando via 4 mila euro e il 19 marzo la Banca Popolare Valconca di Sant’Andrea Casale, dove si è fatto consegnare 8 mila euro. Ma dei circa 20 mila euro rubati, i Carabinieri ne hanno recuperati solo 800 e stando alle prime dichiarazioni dell’arrestato sarebbero serviti a pagare parte dei debiti contratti nell’attività di rivendita di merce all’ingrosso.
Dopo l’interrogatorio di giovedì scorso, il giudice del Tribunale di Rimini ha disposto la custodia cautelare in carcere.
Sulla vicenda si è espresso anche l’associazione delle microimprese italiane (Comitas) che, in un comunicato stampa, ha sottolineato il preoccupante aumento del numero di imprenditori in difficoltà che cadono nella trappola del malaffare e dell’illegalità per risolvere i propri problemi finanziari.
“E’ la disperazione e il timore di dissesti finanziari – si legge nel comunicato – a portare onesti cittadini a compiere crimini. Le istituzioni devono fornire assistenza non solo sul piano economico, ma anche su quello morale e psicologico per evitare che soggetti particolarmente deboli possano compiere atti contro la legge o di estrema gravità”.

Link: http://canale11.tv/cronaca/2013/03/29/imprenditore-rapina-tre-banche-in-un-mese-e-mezzo-arrestato/

Fonte: Canale11

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title