Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

PIÙ RICCHEZZA MENO COESIONE SOCIALE

Le ricchezza di poche persone aumenta mentre la povertà di tante altre aumenta ancora di più. Questa ormai la realtà dell’economia globale, quella della finanza e delle speculazioni su ogni attività economica. Un differenziale che cresce a dismisura, l’ultimo anno del venti per cento.
Sono oltre 1500 i super ricchi nel mondo, insieme detengono una ricchezza pari a quasi tre volte il PIL italiano. Solo le prime otto persone detengono una richhezza pari a quella del 50 per cento più povero del pianeta.
Non è un caso, è una realtà che potrebbe piano piano degenerare e creare una vera e propria questione mondiale; le disuguaglianze insopportabili possono generare caos e ribellioni.
La situazione preoccupa non solo perché i poveri cominciano ad essere troppi ma anche perché questi ricchi controllano la politica, con l’informazione, le influenze ed il denaro che servono per fare politica.
Preoccupa perché tale ricchezza non crea abbastanza consumi visto che rimane concentrata in investimenti troppo speculativi. Si sa che più c’è crisi più le speculazioni rendono. Quindi meno consumi, più crisi generalizzate. Lo dimostra il fatto che dal 2008, quando si scatenò una crisi mondiale, i super ricchi sono raddoppiati, guidati dalla Cina dove la libertà individuale è un reato. Una situazione che potrebbe essere naturalmente senza ritorno e quindi irreversibile … senza una reazione pesante come i recenti flussi migratori hanno timidamente anticipato

 

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title