Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

REDDITIVITÀ DEL REGIME FORFETTARIO 2019

La flat tax significa che si paga una percentuale sull’incassato secondo coefficienti di redditività relativi a diversi tipi di lavoro; quindi non serve la contabilità.
In pratica con il regime forfettario il reddito di un titolare di partita Iva viene tassato a forfait, sulla base cioè di un indice di redditività che cambia sulla base del tipo di attività svolta dal contribuente.

Le differenti tipologie di attività:

  • Commercio al dettaglio e all’ingrosso: 40%
  • Servizio di alloggio e ristorazione: 40%
  • Industrie alimentari e delle bevande: 40%
  • Commercio di alimenti e bevande: 40%
  • Commercio ambulante non alimentare: 54%
  • Attività professionali, scientifiche, tecniche, sanitarie di istruzione, servizi finanziari e assicurativi: 78%
  • Altre attività economiche: 67%
  • Costruzione e attività immobiliari: 86%
  • Intermediari del commercio: 62%

Ai ricavi netti (incasso totale meno la percentuale di redditività forfettaria di competenza) vanno sottratti i contributi obbligatori ai fini previdenziali. Quindi la tassa è pari al 15% o del 5% per nuove attività under 35 over 55 anni.
I versamenti dovuti vanno effettuati: tra il 30 giugno e il 30 novembre dell’anno d’imposta va versato l’acconto flat tax; entro il 30 giugno dell’anno successivo va versato il saldo flat tax.

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title