Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

Scopri se la tua azienda è vittima di abusi contrattuali

AGISCI CON NOI! RECUPERA I SOLDI INDEBITAMENTE TRATTENUTI 

Tutte le aziende che hanno sottoscritto un contratto di conto corrente con affidamenti superiori ai 30.000,00 euro con durata superiore ai 5 anni possono verificare se il rapporto con la Banca è affetto da vizi e irregolarità per recuperare i soldi indebitamente trattenuti dall’istituto, aderendo all’iniziativa di Comitas.

I FATTI. Indeterminatezza dei tassi di interesse debitori, mancata contrattualizzazione delle condizioni applicate, illiceità della commissione di massimo scoperto, anatocismo, usura: le patologie contrattuali che infettano il sistema bancario, invece di diminuire, aumentano. Sempre più spesso, infatti, banche e istituti di credito tendono ad abusare del proprio potere, mancando di comunicare le condizioni applicate, inserendo all’interno dei contratti clausole illecite e – non c’è bisogno di dirlo – sfavorevoli per i clienti.

Perché lo fanno?

Perché confidano in una sorta di immunità!La mancata reazione del soggetto leso, purtroppo, deriva proprio dalla particolare complessità tecnica di questo settore: per le Aziende, concentrate sull’operatività quotidiana, molte volte in situazione di difficoltà a causa della crisi economica e finanziaria, talora sprovviste delle particolari competenze tecniche necessarie per analizzare le anomalie presenti nei rapporti bancari, è quasi impossibile scoprire questo genere di abusi.

Le aziende vittime delle banche, del tutto inconsapevoli, non avviano le iniziative di tutela – che pure esistono – finalizzate a contrastare le irregolarità, e finiscono per rinunciare alla difesa dei propri diritti.

L’INIZIATIVA di COMITAS
Proprio per garantire la tutela degli interessi delle Aziende, il Comitas ha deciso di intervenire. Se hai un affidamento superiore ai € 30.000,00 iscriviti anche tu all’azione di COMITAS e riceverai:

1. una pre-analisi gratuita, e riservata agli iscritti. In questa fase, staff legale e commercialisti di COMITAS evidenzieranno le possibili anomalie e illegittimità presenti nel contratto di conto corrente e nei contratti di finanziamento;

2. se la pre-analisi riscontrerà profili di illegittimità, potrai decidere di proseguire con un’analisi più approfondita, che si concluderà con il rilascio di una perizia – elaborata sulla base delle più recenti normative e sentenze in tema di anomalie bancarie – firmata da commercialisti esperti del settore. La perizia evidenzierà nel dettaglio quanto l’Azienda può recuperare attraverso un’azione legale contro la banca. Il costo della perizia è commisurato alle annualità esaminate, pari a euro 250,00 per ogni annualità a cui aggiungere 500,00 euro di istruttoria, per un costo massimo che non sarà mai superiore a euro 3.500,00 (più oneri di legge) che preventivamente verrà comunicato una volta ricevuta la documentazione.

3. Successivamente, l’Azienda potrà liberamente decidere se agire contro la banca per il recupero delle somme illegittimamente sottratte.Una volta iscritto al COMITAS (link https://www.comitas.it/adesioni/) aderendo all’iniziativa riceverai GRATUITAMENTE una pre-analisi sulle anomalie del tuo contratto bancario. Ti verrà comunicata la procedura necessaria e ti saranno indicati i documenti da inviarci, indispensabili per l’analisi.

 

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title