ULTIME POVERE NOTIZIE SULL’AZIONE DI GOVERNO

Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

ULTIME POVERE NOTIZIE SULL’AZIONE DI GOVERNO

Il “Decreto Dignità” è stato approvato dal Consiglio dei Ministri; potrebbero esserci ulteriori modifiche in Parlamento nella conversione in legge, come ventilato da componenti del Governo.
Premesso che se questa è la dignità a chi lavora, pare molto poco!
Infatti le novità sono alquanto marginali.
Per i contratti stagionali, come prima, non è necessario spiegare il motivo per cui non si ricorre ad un contratto a tempo indeterminato. Già si parla che per tutti i contratti a termine sarà così. Unica concreta “dignità” è che la durata massima di questi contratti a termine non è più tre ma due anni; al rinnovo deve però essere chiarito il perché solo per i non stagionali; aumenta il contributo per l’azienda ad ogni proroga per lo 0,5% e anche l’indennizzo da pagare in caso di licenziamento senza giusta causa che passa da 4/24 mesi di stipendio 6/36.
Tornano i voucher tracciabili per agricoltura, turismo e collaboratori domestici.
Si rinforza lo “split payment” per cui l’IVA sulle prestazioni verso la pubblica amministrazione viene trattenuta dal committente; sono esclusi i professionisti.
Il redditomero viene ulteriormente depotenziato ed i termini dello spesometro vengono prorogati.
Tutto qui per dare dignità al lavoro, combattere l’evasione, contrastare la povertà e alleggerire la burocrazia?

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title