Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Microimprese per la Tutela e lo Sviluppo

in collaborazione con

  • DECADENZA POLITICA

    Nessun ideale coagula più gli interessi della politica, ormai intrecciata da connivenze trasversali e animata solo da interessi particolari a scapito di quelli generali. Intrecci che hanno consolidato il principio che non fare è meglio del fare, perché non fare significa non sbagliare; fare significa solo rischiare visto che il merito non è di casa; […]

  • LA VERA POLITICA CHE MANCA

    La vera politica deve guidare il popolo, interpretando in anticipo l’evoluzione dei bisogni e delle motivazioni. La politica oggi, invece, è passiva e succube del popolo perché ne segue con indagini e rilevazioni gli umori, la pancia; una politica che si fa guidare invece di guidare, che non decide per paura di perdere consenso, evitando […]

  • NON DIMENTICHIAMO LE ORIGINI

    Roma antica, la multietnica e cosmopolita per eccellenza; ha reso il popolo italiano tra i più eterogenei da un punto di vista genetico; al momento della sua massima espansione (Imperatore Traiano all’inizio del II secolo) la metà della sua popolazione di origine extra italica; c’erano più schiavi e liberti che uomini liberi; i Romani veri […]

  • UN PIL CHE NASCONDE LA POVERTÀ

    Negli ultimi decenni la crescita (irrilevante) ha aumentato le disuguaglianze (troppe), ha favorito i benestanti (pochi) e pesato sul ceto medio e sui più deboli, soprattutto giovani e donne. Un Paese che ha investito più sul vecchio che sul nuovo, sull’improduttivo, in declino demografico, sempre più anziano e conservatore, poco attento al futuro, logorato da […]

  • PRESENTATA LA RICERCA “SOSTENIBILITÀ SOMMERSA”

    La cultura della sostenibilità serve a contrastare la fragilità dei tempi e la vulnerabilità dello sviluppo; emerge con forza la necessità di cercare una crescita qualitativa più che quantitativa. In genere i Bilanci di Sostenibilità non sono fatti per il pubblico ma soprattutto per l’Impresa che li redige, per gli investitori e per gli addetti […]

  • L’APPARENTE RIDUZIONE DELLE COMMISSIONI POS

    La UE sollecita dal 2015 la diminuzione delle commissioni bancarie sui pagamenti digitali; l’Italia, notoriamente succube delle banche, lo ha fatto ma con la solita furbizia. Infatti ha tagliato le commissioni ma limitatamente a quelle tra banche. Se l’obiettivo è limitare l’uso del contante e favorire la trasparenza fiscale questa non è certamente la strada […]

  • IL POTERE OCCULTO DELLA NEW ECONOMY

    L’accanimento fiscale contro i piccoli imprenditori, per imposte, tasse e per le decine di adempimenti, non si rivolge alle grandi imprese estere della new economy. Questa realtà è davvero sconcertante e non si può spiegare solo con gli imbrogli legislativi dell’Europa, divisa anche sulla normativa tributaria e sulle agevolazioni speciali concesse arbitrariamente. Aziende come Amazon, […]

  • IL PESSIMISMO REALE DELLA MAGGIORANZA DEI CITTADINI

    La realtà è che gli italiani ci credono poco agli ultimi segnali (settembre 2017) positivi su PIL e occupazione, emessi i odore di campagna elettorale. Non sono dati falsati ma dati parziali che non raccontano esaustivamente la realtà nel suo complesso e nascondo i risvolti negativi. Il Pil cresce a macchia di leopardo sopratutto per […]

  • BALZELLO INIQUO PER IL POS

    L’obbligo del POS con cui accettare pagamenti digitali nei servizi commerciali non è stato accompagnato da azioni di contrasto ai costi di gestione richiesti dalle banche. Questo ha causato vistosi aumenti proprio in coincidenza dell’entrata in vigore delle sanzioni per chi non rispetta detto obbligo. Aumenti vertiginosi per i pagamenti bancomat (oltre il 30%) poco […]

  • IL FANTASMA BITCOIN

    Alle richieste di consiglio se investire in bitcoin, o in una delle altre cento valute digitali, dette criptovalute, non c’è risposta. L’evidenza parla chiaro: in dieci anni il valore espresso in centesimi sta arrivando a migliaia di dollari, un incremento di quasi mille volte. Non c’è storia finanziaria analoga. Solo nell’ultimo anno l’aumento è stato […]

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto

Menu Title