Tutela Legale Microimpresa

Comitas - Coordinamento Micro-Piccole Imprese per la Tutela e lo Sviluppo

  • GLI ALBERGHI AL GUINZAGLIO DI BOOKING.COM

    L’ Antitrust ha dato ragione alla multinazionale Booking.com che ha ottenuto la permanenza della cosiddetta clausola di «parity rate», in quanto gli alberghi non potranno praticare tariffe più basse sui loro siti rispetto a quelle pubblicizzate su Booking.com pena l’estinzione del contratto. Una clausola che appare vessatoria; basta agire con intelligenza e attivare altre procedure ed accordi […]

  • TASSAZIONE CHIARA, TRASPARENTE E CERTA SOLO PER LE GRANDI IMPRESE

    Agevolare gli investimenti delle imprese straniere in Italia, creare maggiori certezze per la loro attività, ridurre gli adempimenti tributari ed eliminare le distorsioni nella tassazione delle attività delle multinazionali. Il decreto per l’internazionalizzazione delle imprese per ora si limita a questo, ma è già pronto per un aggiornamento. Tra poche settimane è prevista la conclusione […]

  • RIMBORSI IVA: CORSIA PREFERENZIALE CON GLI E-PAGAMENTI

    Magari ci sarà meno enfasi sui controlli ai commercianti che «battono» poco. Blitz come quelli di Cortina del Capodanno 2012 avranno forse meno senso. Ma anche con la fattura elettronica tra i privati che scatterà dal 2017 il vecchio scontrino fiscale non sarà facile da mandare in pensione, nonostante i commercianti e gli esercenti stiano […]

  • CREDITO A COSTO BASSO (IN TEORIA)

    La finanza ha regole strane, talvolta soprendenti; oggi l’EURIBOR ( EURo Inter Bank Offered Rate, tasso medio di riferimento per le transazioni interbancarie) è sceso sotto zero; in teoria la banca che si fa prestare soldi da un’altra banca ci guadagna! Questa è la prova che la liquidità immessa dalla BCE – Banca Centrale Europea […]

  • L’IMPRESA ITALIA SI BLOCCA SUL PONTE DI PASQUA

    Il periodo pasquale non è sempre felicissimo per gli utenti dei servizi bancari. Il calendario ufficiale del sistema Target della Bce, che è quello adottato dalle banche europee del circuito elettronico Sepa, prevede, infatti, la chiusura del Venerdì santo e del Lunedì dell’ Angelo. Il risultato è che i bonifici e le altre disposizioni di […]

  • IL MARCIO DENTRO LE BANCHE

    Le banche hanno certamente un ruolo centrale prima nella natura della crisi poi nella reazione che ha girato (per la seconda volta) il peso e le conseguenze ai correntisti. Negli ultimi anni il comportamento delle banche non è certo stato lineare e trasparente, ha travalicato i confini del ruolo “istituzionale” a favore di ramificazioni speculative […]

  • UTILIZZARE I BENI ARTISTICI INUTILIZZATI

    Alleggerire i copiosi magazzini dei musei valorizzando le opere nascoste in due modi essenziali: arricchire altri musei per renderli più attrattivi laddove le opere possono ottimizzare la contestualizzazione territoriale; arricchire musei esteri organizzando mostre tematiche ovvero padiglioni permanenti di arte italiana.

  • IL COMMERCIO ELETTRONICO AIUTERÀ LE PM

    Secondo molti esperti e ricercatori il commercio elettronico potrebbe salvare molte piccole e medie imprese italiane. Il mercato eCommerce italiano infatti tiene bene la crisi e, a dispetto della sfiducia generalizzata, può al contrario rivelarsi uno dei principali motori per il rilancio del nostro Paese. Crescono dell’11% gli utenti attivi online da aprile 2011 raggiungendo quota 10milioni […]

  • GIOVANI SVUOTATI

    Molti giovani hanno dimenticato che nulla è dovuto, facile, scontato, sicuro; la vera chiave del successo sono l’impegno, il sacrificio, la passione; il benessere e la protezione familiare possono creare disagi competitivi difficili da combattere. Solo il buonsenso crea le condizioni per trovare e adottare scelte equilibrate. Quello che conta è creare valore senza toglierlo […]

  • EVASIONE FISCALE IN ITALIA

    L’evasione fiscale produce un buco nei conti dello Stato che, ogni anno, vale tra i 150 e i 200 miliardi di euro. Una voragine di proporzioni inimmaginabili, che fa impallidire al pensiero che la politica, negli ultimi mesi, si è affannata, e scannata, per trovare i 2-4 miliardi necessari per cancellare – per un anno – […]

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 29 agosto